Renato Russo

Dolcissima Maria (M.Pagani, F.F.Premoli, F.Mussida)

Dolce Maria, dimentica i fiori
Dipinti dal tempo, sopra il tuo viso,
E gli anni andati via seduta ad aspettare una lunga, lunga via
Nessuna da incontrare…ohhh
Non voltarti più

E il giorno arriverà vestito di poesia
Ti parlerà di sogni che non ricordavi più,
E ti benedirà Dolcissima Maria.

Dolce Maria, dagli occhi puliti
Dagli occhi bagnati è tempo di andare:
E presto sentirai profumo di mattino
E il tordo canterà volandoti vicino…ohhh
Non voltarti più.

E qualcuno se vorrai vestito di poesia
Ti coprirà d’amore senza chiederti di più
E t’accarezzerà Dolcissima Maria

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *

Você pode usar estas HTML tags e atributos:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>